Formazione per imprenditori

Partiamo da una domanda: perché in Italia si fa così poca Formazione? E perché quella fatta, viene percepita come inutile? Perché quando si parla di Formazione, 8 volte su 10 si pensa alla formazione dei Dipendenti e quasi mai alla Formazione per gli Imprenditori?

Sembra quasi che chiunque, per il solo fatto di aprire una Partita Iva, possa vantarsi di essere un Imprenditore.

Non è così!

Ciò che fa di un proprietario di un’Azienda un Imprenditore è ben altro, così come non basta aver messo al mondo un figlio per essere Genitore.

Il problema degli Imprenditori che hanno fatto nascere la loro azienda partendo dal “fare”, anche conquistando traguardi ambiziosi e risultati importanti, è quello di aver continuato a dedicare la maggior parte del loro tempo e delle loro risorse solo al prodotto. La Formazione per gli Imprenditori è una perdita di tempo.

Ci sono ancora aziende senza una funzione Commerciale definita (“tanto i clienti li abbiamo!”), dove a malapena si sopporta la presenza di una figura Contabile (perché è un costo e poi abbiamo il Commercialista”), dove la Comunicazione è un optional tenuta ai minimi termini (“no, ma il sito ce l’abbiamo!” No comment sui siti in circolazione), dove la Gestione delle Risorse Umane si limita all’Amministrazione del Personale (assunzioni, cessazioni e cedolini), dove la Formazione si fa solo se obbligatoria o finanziata, quindi standard, spesso in aula fuori azienda, su argomenti general generici (quindi inutile e soprattutto fatta solo per i dipendenti, come se gli Imprenditori fossero esonerati dall’aggiornare le proprie competenze).

Ecco questo è ciò che vediamo molto, troppo spesso all’interno delle Aziende.

Forse questo è il vero problema, non tanto la crisi! O meglio, la crisi, non quella finanziaria, ma quella provocata dal cambiamento globale che “ha messo in crisi” il nostro modo di fare impresa, non ha fatto altro che evidenziare queste problematiche, accentuando il dramma vero della Carenza/Mancanza di competenze manageriali in capo agli Imprenditori, competenze adeguate al mondo che cambia.

L’esperienza non può più sopperire da sola, è cambiato il mondo, deve cambiare anche il modo di fare Impresa, servono nuovi strumenti, nuove conoscenze, nuove competenze.

Ma una soluzione c’è. Percorsi di Formazione per Imprenditori che tengano conto delle loro esigenze:

  • Concretezza.
  • Svolti in azienda non in aule collettive.
  • Con contenuti che li riguardino direttamente, perché tratti dalle loro esigenze quotidiane, dalle problematiche della loro azienda. Personalizzati
  • Senza docenti, ma con “allenatori”: soggetti capaci di trasferire conoscenze, facendo.
  • Percorsi che aiutino a cambiare: non si cambia nulla con un corso di una settimana. Per cambiare bisogna avere qualcuno al fianco che ti aiuti e ti disciplini per un tempo sufficientemente lungo per acquisire un’abitudine.

Sinergon propone Percorsi che uniscono la Consulenza alla Formazione per l’Imprenditore e per i suoi Collaboratori.

Percorsi svolti in azienda, con l’obiettivo di cambiare la Cultura Aziendale, acquisendo nuove competenze, nuovi strumenti e soprattutto un nuovo modo di fare impresa.

 

Fissiamo un incontro: la conoscenza reciproca non è tempo perso.

 

Compila il form qui sotto e richiedi un appuntamento. Scopri subito come possiamo aiutare la tua azienda a crescere, pianificando obiettivi come aumentare il fatturato aziendale ed aumentare la produttività dei dipendenti!

 

La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura facoltativa; il suo eventuale rifiuto, tuttavia, non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento sul sito, utilizzando l’apposito link presente in calce ad ogni comunicazione commerciale ricevuta, oppure contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.